Aser permette a chi ne ha la necessità di rateizzare la spesa dei funerali

Nel 2017 le richieste di rateizzazione sono state il 6% delle pratiche totali

Aser, l’azienda di onoranze funebri a controllo pubblico dei Comuni di Ravenna e Faenza (completamente partecipata da Ravenna Holding S.p.A.), ha reso noti i dati relativi alle richieste di rateizzazioni avute nel corso del 1017.
Per venire incontro alle esigenze degli utenti più in difficoltà, infatti, l’azienda permette a chi ne faccia richiesta di rateizzare la spesa relativa ai funerali, a condizioni particolarmente favorevoli e senza acconti sul servizio. La rateizzazione è effettuata direttamente dall’azienda, senza ricorso a istituti di credito.

Lo scorso anno le richieste sono state complessivamente 61, pari al 6% delle pratiche svolte dall’azienda nonché al fatturato legato alle onoranze. Mediamente, si parla di 8-9 rate complessive per ogni pratica.

“I dati registrati da questo specifico servizio ci confermano la validità della scelta fatta dall’azienda – sottolinea la presidente di Aser, Silvia Bagioni -. In un momento delicato come quello di un funerale, per alcuni utenti anche la spesa (magari improvvisa) può diventare un costo non irrilevante: abbiamo cercato di venire loro incontro con questa proposta, che effettivamente ha avuto il riscontro da parte di diverse persone. Per un’azienda come la nostra, particolarmente attenta anche alle fasce meno abbienti della popolazione, si tratta di un ulteriore servizio in linea con i nostri principi e la nostra filosofia operativa, che guarda prima di tutto agli interessi delle nostre comunità”.

Nella foto, la presidente Silvia Bagioni

L’articolo sul Resto del Carlino
L’articolo sul Corriere di Ravenna
L’articolo su Ravenna Notizie
L’articolo su Ravenna Today
L’articolo su Ravenna Web TV
L’articolo su Ravenna & Dintorni

Copyright 2017 ASER - Ideato da Agenzia PAGINA